Lettera al Sindaco di Orbassano

logo genio.jpglettera al sindaco2.pdf

Alla c.a. del Sindaco di Orbassano
Sig. Eugenio Gambetta
e p.c.
Direzione didattica I circolo di Orbassano
Direzione didattica II circolo di Orbassano

Orbassano, 17 dicembre 2008

OGGETTO: richiesta informazioni da parte del coordinamento GEN.I.O (GENitori e Insegnanti Orbassano).

Egregio Sindaco Gambetta,
in occasione del consiglio comunale aperto del 21 novembre 2008, avente per oggetto la cosiddetta ‘riforma Gelmini’, il coordinamento GEN.I.O ha avanzato alcune domande che non hanno trovato risposta in quella sede, né ora.
Pertanto, con la presente rinnoviamo tali richieste, integrate alla luce degli aggiornamenti intercorsi
e qui di seguito riportate:
– E’ possibile ipotizzare in modo puntuale (simulazione), fatto salvo l’attuale

margine di discrezionalità interpretativa della nuova legge, come sarà strutturato il tempo pieno nell’anno scolastico 2009/2010 nel Comune di Orbassano (2 insegnanti o insegnante ‘prevalente’, quante classi, numero allievi. etc.)?

– Come intende procedere l’Amministrazione al fine di garantire le richieste di tempo pieno delle
famiglie (attualmente è la modalità che caratterizza la quasi totalità delle classi dei due circoli)
nel caso in cui le risorse delle scuole, in termini di insegnanti e di fondi, non siano sufficienti?

– Inoltre, al fine di procedere a simulazioni di scenari autonome, quanti insegnanti precari e di ruolo sono attualmente impiegati rispettivamente nel I e II Circolo di Orbassano?

– Come il Comune di Orbassano sta provvedendo per ottemperare agli impegni presi durante il Consiglio Comunale aperto nel quale è stato approvato un Ordine del Giorno che prevedeva la costituzione di un osservatorio comunale permanente sulla scuola e sull’educazione.

In ultimo, alla luce dei recenti, tragici, avvenimenti che hanno coinvolto una scuola di Rivoli:

– Attraverso quali documentazioni e quali controlli (effettuati quando e da chi) il Comune di Orbassano può garantire che le scuole che frequentano i nostri bambini possono essere considerate sicure, tenendo presente che in diversi plessi (ad esempio scuola Gramsci e scuola
Apriero) continuano ad esserci infiltrazioni di acqua piovana?

Confidando in una sollecita risposta, dettata non dalla necessità di adempiere ai contenuti della Legge 241/90 sulla trasparenza, ma dall’autentico desiderio di collaborare insieme per il bene comune, Le porgiamo distinti saluti.
                                                                                     

                                                 Per il coordinamento Gen.I.O.
                                                       Cristiano Ragab

Lettera al Sindaco di Orbassanoultima modifica: 2008-12-19T22:18:00+00:00da nogelmini2008
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Lettera al Sindaco di Orbassano

  1. Volevo informarvi che sabato 7 marzo dalle 11 alle 13 a torino in piazza Castello davanti alla prefettura ci sarà un presidio regionale proposto da CISL, UIL, SNALS, GILDA e CGL. Si richiede la mobilitazione non solo degli insegnanti ma anche delle famiglie e degli studenti.
    Per ulteriori informazioni visitare i vari siti delle organizzazioni sindacali.
    grazie, Laura.

Lascia un commento