Lettera al Sindaco di Orbassano – IL GENIO VUOLE RISPOSTE E FATTI!!!

lettera.gifEgregio Signor Sindaco,
nell’ultimo incontro ancora una volta ci ribadiva che non aveva risposto alle lettere inviate dal Coordinamento Gen.io poichè non aveva i numeri su cui basare le sue risposte.

Bene, spero di non stupirla, comunicandoLe che nella riunione del I circolo relativamente la nuova disposizione delle classi sono sorte forti perplessità e paure da parte dei genitori, relativamente i modelli ore adottati.
Tenendo conto che, sia l’on Maccanti in consiglio, sia Lei, in varie occasioni, sempre a partire dal Consiglio Comunale aperto alla cittadinanza, avete sempre ribadito che non sarebbe mai stato intaccato il tempo pieno, vorrei quasi provare a stupirLa.

Pensi un po’, molti genitori, dopo la riunione del I circolo temono gravemente il contrario.

Ora, non voglio richiedere ulteriormente una Vostra risposta scritta alle nostre precise domande, perchè l’ha già promesso più di una volta senza mai inviarle e quindi ritengo già questa la Sua risposta, ma la inviterei a partecipare a qualche riunione, insieme ai suoi tecnici, così da aiutarci a dissipare i dubbi di noi genitori ignoranti nei confronti di un’applicazione legislativa che considera la Scuola come le domande da noi inviate alla Sua egregia persona, e per le quali, come sicuramente sa, non è stata data risposta alcuna.

Comprendo che Ella si trovi avvolto in numerosi impegni dovuti alle elezioni provinciali, ma comprenda anche che dal Mio Sindaco, su questo argomento, mi sarei aspettato la concretezza delle Sue promesse e un’attenzione ai quasi 400 genitori che da Lei volevano la speranza che la Scuola fosse l’elemento di aggregazione tra cittadini e amministrazione per il bene comune dei nostri figli.
MI permetto, salutandoLa, di estrpolarLe un breve passaggio relativo all’intervista da Lei rilasciata dopo la vittoria alle recenti Elezioni, dove, pensi ancora, Lei parla di Speranza.

Noi continueremo sempre più a lavorare per il bene dei nostri figli. Indipendentemente dal colore politico.
Avrà modo di apprezzarlo.
Cordialmente Suo.

Cosa non è stato fatto negli anni passati?

«È mancato il dare la speranza a Orbassano. Orbassano si sta appiattendo: si può mangiar patate sognando un’aragosta o mangiar patate sapendo che domani ci saranno ancora patate. Il nostro è un modo di vedere il futuro molto diverso.»

Cristiano Ragab
Presidente Coordinamento Genitori e Insegnanti di Orbassano

Lettera al Sindaco di Orbassano – IL GENIO VUOLE RISPOSTE E FATTI!!!ultima modifica: 2009-05-28T16:04:00+00:00da nogelmini2008
Reposta per primo quest’articolo

5 pensieri su “Lettera al Sindaco di Orbassano – IL GENIO VUOLE RISPOSTE E FATTI!!!

  1. Condividiamo pienamente il contenuto della lettera, apprezziamo il lavoro svolto dai genitori ed insegnanti del Coordinamento Gen.io, sosterremo eventuali iniziative con la nostra attiva partecipazione.

    Grazie infinite per il vostro impegno e per la tempestività con cui informate noi genitori.

    Linda Persichella, Beppe Manzone e i piccoli Davide e Giuliana (scuola Apriero-Orbassano)

  2. Anche noi genitori delle classi prima elementere del secondo circolo C.PAVESE abbiamo scritto al sindaco all’inizio dell’anno affinchè venissero presi dei provvedimenti riguardo all’uscita anticipata alle ore12:30 di tutti i venerdi dei nostri bimbi,ma il sindaco deve ancora darci risposta e speriamo che come coordinamento siate più fortunati! ho qualche dubbio grazie per l’impegno che avete dimostrato saluti francesca isolini

  3. ho idea che l,interesse primario di questo”sindaco” sia la propria carriera politica e nient’altro.Speriamo che le promesse fatte in materia di interventi strutturali nelle nostre scuole siano fatte seguire da fatti.Nel frattempo vi ricordiamo che vi siamo vicini in qualsiasi iniziativa di proposte e di controllo,avendo ben chiaro in mente che la scuola è dei nostri figli e che la difenderemo contro ogni taglio insensato e contro ogni azione atta a farne decadere la qualità didattica e strutturale.lorenzo angela gabriele(apriero)e alberto(gramsci).

Lascia un commento