Gelmini accelera sulla riforma del secondo ciclo.

repubblica italiana stella.gifUna nota del MIUR informa che il termine di scadenza per la presentazione delle domande di iscrizione per il prossimo anno scolastico 2010-2011, è fissato al 27 febbraio 2010.

Il posticipo della data (di solito stabilita entro il 31 gennaio) era già stato preannunciato dal ministro Gelmini nelle scorse settimane, e ora la nota ne specifica le ragioni.

I regolamenti per la riforma delle superiori in corso di definizione ”richiedono una conoscenza approfondita delle nuove opportunità educative e formative che a partire dell’anno scolastico 2010-2011 verranno offerte all’intero mondo della scuola, e in particolare alle famiglie e agli studenti”.  L’Amministrazione perciò “fornirà al più presto ulteriori elementi per precisare il complessivo quadro di riferimento, con particolare riguardo alle modalità di confluenza dal vecchio al nuovo ordinamento”, ma comunque i prossimi mesi, compresi gennaio e febbraio, saranno dedicati alla realizzazione di sistematiche attività di informazione, nonchè a seminari e a incontri di approfondimento, che saranno realizzati anche con la collaborazione dell’ANSAS.

Restano le difficoltà per i tempi stretti della riforma, difficoltà che nei giorni scorsi avevano indotto la regione Toscana a proporne il rinvio al 2011. La recentissima ripresa dei rapporti tra lo Stato e le Regioni, bloccati per mesi, potrebbe tuttavia favorire l’accelerazione dei tempi di implementazione della riforma.

Gelmini accelera sulla riforma del secondo ciclo.ultima modifica: 2009-10-26T21:53:00+00:00da nogelmini2008
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento