Compagnia San Paolo – PROGETTO PER AIUTO GIOVANI NEGLI STUDI

logo percorsi.gifUn progetto per pagare gli studi dei giovani appartenenti a famiglie coinvolte dalla crisi economica. E’ il progetto “Percorsi” (http://www.xcorsi.org/), promosso dall’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo. E’ rivolto agli studenti italiani e stranieri, residenti in Torino e nei comuni della prima cintura, appartenenti a nuclei familiari in situazione di disagio dipendente dalla crisi e/o carenza occupazionale e frequentanti nell’anno scolastico 2009/2010 gli ultimi tre anni delle scuole secondarie di secondo grado o dei corsi di formazione professionale o iscritti a un corso di laurea presso un Ateneo italiano. “Percorsi” finanzia le spese per le attivita’ formative e culturali , come l’acquisto di libri, Pc, connessione ad internet, pagamento di tasse universitarie, spese per affitto.
Le famiglie si impegnano a risparmiare mensilmente importi compresi tra 5 e 50 euro per un periodo di 3 anni. Questi risparmi saranno integrati dall’Ufficio Pio al momento del sostenimento delle spese da parte della famiglia. I fattori moltiplicatori previsti sono: 2 volte per le spese collegate alle superiori o ai corsi di formazione professionale e 4 volte per le spese riguardanti l’universita’.
L’integrazione puo’ raggiungere la cifra di 7200 euro che, cumulata al risparmio familiare, puo’ portare alla creazione di un capitale destinato allo studi pari a 9000 euro.
“Percorsi – ha sottolineato il presidente dell’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo – e’ un progetto di Asset Building che si differenzia dagli interventi classici di sostegno al reddito, di tipo piu’ assistenziale, collocando il beneficiario in una posizione attiva. Da lui, infatti, dipendono la portata economica e il successo dell’impresa. Con questa iniziativa – ha concluso – si vuole incrementare la capacita’ di gestione dei risparmi e delle spese da parte delle famiglie e dei giovani, favorendo, in particolare per questi ultimi, condizioni per accrescere il proprio grado di autonomia”.

Possono rientrare tra i beneficiari dell’iniziativa gli studenti italiani e stranieri in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere nati nel o successivamente al 1984;
  • Essere residenti a Torino o nei seguenti comuni della prima cintura: Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pino Torinese, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria Reale;
  • Frequentare nell’anno scolastico 2009/2010 gli ultimi 3 anni delle scuole secondarie di secondo grado o dei corsi di formazione professionale organizzati da agenzie formative accreditate ai sensi della legislazione vigente, e finalizzati all’assolvimento dell’obbligo di istruzione o essere iscritti a un corso di laurea presso un Ateneo italiano o essere in procinto di iscriversi a un corso di laurea presso un Ateneo italiano per l’anno accademico 2010/2011;
  • Appartenere (prioritariamente) a nuclei familiari in situazione di disagio economico dipendente dalla crisi e/o carenza occupazionale, verificatasi a partire dal 1° settembre 2008 e/o perdurante negli anni 2009/2010, in altre parole che siano interessati da provvedimenti di cassa integrazione prolungata (ordinaria, straordinaria, in deroga), mobilità, licenziamento per riduzione di personale o che abbiano in essere un contratto di solidarietà, oppure un contratto non rinnovato, o attualmente occupati ma in condizione di disagio economico per assenza di retribuzione (ai sensi della LR 34/2009);
  • Presentare l’Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE) dell’anno 2010 relativo ai redditi 2009 di ammontare minore o uguale a 25.000,00 euro.
Compagnia San Paolo – PROGETTO PER AIUTO GIOVANI NEGLI STUDIultima modifica: 2010-04-26T22:45:00+00:00da nogelmini2008
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento